Tag: scrapbooking digitale

5VMidori

Continua la mia full immersion nel mondo delle midori. Oggi mi sono cimentata su una midori in cartoncino, in attesa di trovare una pelle adeguata.

Stavolta l’ho fatta delle misure standard per una midori classica ossia 23 cm di base per 22 cm di altezza, per contenere fogli di 11x 21 cm (una moleskine journal per capirci).

Ho preso un cartoncino A4 l’ho tagliato delle misure e con molta fantasia l’ho decorata con washi tape e carta per scrap.

poi seguendo le indicazioni che avevo già riportato qui ho inserito un elastico di 1 mm di spessore rosso comprato da Tiger ed ecco la mia 5vmidori coloratissima.

IMG_2725

IMG_2726

IMG_2727

midori

 

ScrapPad

 

ScrapPad

Chi ama lo scrapbooking digitale e possiede un ipad, non può non conoscere questa applicazione ricca di immagini in png per comporre e arricchire le nostre foto preferite: ScrapPad

A me, lo confesso, piace realizzare clipArt da sola; nel tempo ne ho realizzate davvero tante e qui potete trovarne un po'.

Tornando in tema questa app ha davvero tantissime immagini divise per argomenti. Non ricordo il costo iniziale, ma nel prezzo sono compresi alcuni kit completi di sfondi, cornici ed elementi decorativi.

Poi si possono comprare mano mano altri kit che interessano. Ci sono dedicati al Natale, alla Primavera, al Giappone, a Londra, ai bambini, alla mamma ecc. ecc.

Naturalmente è possibile inserire, cliccando sulla macchina fotografica, le proprie fotografie, contornarle con bordi e arricchire con elementi decorativi attingendo anche da altri kit, che sono in alto uno vicino all'altra. Possiamo poi inserire del testo.

Ci possiamo sbizzarrire come vogliamo. Qui sotto due esempi realizzati direttamente con ScrapPad

 

Niente di professionale ma per divertirsi un po' è una app davvero completa.

 

Scrapbooking digitale


Lo scrapbooking non è altro che l’arte di preservare i nostri ricordi attraverso le foto. E’ una tecnica che proviene dagli Stati Uniti e consiste nell’abbellire con tutti i materiali possibili e svariate tecniche di taglio e decorazioni, gli album di fotografie, per renderli meno anonimi e noiosi da sfogliare. Pertanto, nella tecnica tradizionale (cartacea) si incolla la/le foto su un foglio di carta colorato e si aggiungono elementi decorativi con incollaggio, e ritaglio, carta strappata o piegata. Si possono aggiungere disegni, pezzi di giornale, cartine del luogo, biglietti di autobus, ecc. Per molti rappresenta un passatempo divertente e non è necessario essere degli “artisti”.

Lo scrapbooking digitale non è altro che l’effetto di una pagina di scrapbooking scansionata. Niente forbici e colla. Bastano delle foto digitali, un software di disegno/foto (io uso alcune app su ipad) e tanta fantasia.
Esistono anche molti siti che parlano di scrapbooking tradizionale e digitale e che mettono a disposizione dei kit free a tema, per chi non sa creare clipArt. Il kit in genere è composto di file di disegno (formato jpg, png….); sfondo per imitare delle carte speciali ed elementi come nastri, fiori, fermagli, bottoni, ecc. per decorare. Ognuno poi realizza la sua pagina scrap digitale assemblando gli elementi insieme con il proprio gusto e la propria fantasia.

Io utilizzo elementi free scaricati dalla rete insieme alle mie clipArt modificate in png per essere appunto usate per lo scrap.

Ecco alcuni esempi: