Tag: lettura

Vi racconto ‘Mare di libri’…..

 

…… a modo mio

Eravamo rimasti qui, pagine in bianco su una Midori in cartoncino creata apposta per questo evento riminese.

 

 

 

 

 

 

Ed ecco come piano piano si sono magicamente riempite!

 

 

Leggi

Mare di Libri – Rimini 13-15 giugno 2014

 

E finalmente si parte! Quasi tutto pronto per Mare di Libri il Festival dei ragazzi che leggono che si terrà a Rimini il 13-14-15 giugno.

Domani si prende il treno insieme ad altre mamme e ai loro figli.

Tutto ha inizio con il gruppo di lettura che frequenta mia figlia 14nne seguiti da Federica una mamma con la passione per i libri per l’infanzia così come potrete leggere nel suo bellissimo blog Libri e Marmellata.

Abbinando la mia passione per la cartoleria ho già preparato un inserto midori da utilizzare come diario di bordo per questi tre giorni di full immersion tra libri e autori.

Appassionata di illustrazione, ho sempre sognato di andare alla fiera del libro per ragazzi che si tiene a Bologna e immergermi in un mare di disegni.

È il mio sogno nel cassetto fare l’illustratrice, ma si sa che la vita a volte prende altre pieghe ma mai dire mai.

Iniziamo da questa fiera con la scusa di accompagnare la figlia poi si vedrà!

Intanto un libro l’ho scritto e mai avrei pensato di vederlo pubblicato; hai visto mai in una seconda vita realizzare anche l’altro!

Qui il programma di Mare di Libri

 

 

 

23 aprile Giornata Mondiale del Libro

20130423-145430.jpg

Contest: Quel libro che… parla di me

Il Magazine dove settimanalmente invio i miei articoli LNM promuove, in occasione della giornata mondiale del libro il 23 aprile, un contest per grandi e per piccini: Quel libro che… parla di me e Disegnami un libro.
Naturalmente il logo è una mia creazione!!!
Partecipate numerosi sia su tw con hashtag #quellibroche sia su FB nella pagina dedicate alle lenuovemamme e ricordate che i libri aiutano a crescere!

Qui i dettagli del contest

20130416-170648.jpg

Piccoli esploratori crescono

20120915-115931.jpg

Vorrei ragionare con voi nel cercare di individuare, e forse più occhi diversi aiuterebbe in questa ricerca, il momento esatto in cui intervenire affinché non ci sia poi quel cambiamento repentino che porta i nostri figli a non essere più quel che sembravano promettere.

Mi spiego sono sempre stata fiera del figlio numero 2 per la sua attitudine a divorare libri, di tutti i generi, di tutti gli spessori fin da piccolo.
Poi ad un certo punto zac la rottura ed ora basta, non è più un lettore incallito. Devo essere onesta gli è rimasta una capacità di lettura nel senso che se DEVE per forza leggere un libro scolastico lo fa con facilità, ma non ha più quella spinta autonoma a prenderne uno e iniziarlo a leggere.

E così per il figlio numero 3, aveva una predisposizione a tutto ciò che era scoprire, montare. Ricordo ore perse ad assemblare pezzetti minuscoli per costruire un veliero, un aereo, o una nave pirata, un vero amante del modellismo.

E poi zac… Finita la meticolosità e l’arte della pazienza!

Mi domando ci sarà un punto in cui poter intervenire prima che sia troppo tardi?

O devo rassegnarmi al fatto che anche questo figlio numero 5, maschio anch’esso, perda nel tempo questa gioia nell’esplorare, costruire, con quell’arte della pazienza così fondamentale in un tempo in cui cogliere l’attimo fuggente sia la sola via di uscita?

Libro sul sesso per preadolescenti

Due/tre anni fa, con mio marito ci siamo posti il “problema” del sesso. Ossia come iniziare a spiegare ai nostri figli maggiori (12 e 13 anni allora) qualcosa sul tema e soprattutto come fare per farsi ascoltare.

Abbiamo pensato che fosse prematuro cominciare a parlarne noi senza che loro ce lo chiedessero. Nello stesso tempo volevamo dare loro qualche utile informazione.

Abbiamo sempre pensato che l’esempio d’amore in famiglia, vissuto tra noi genitori, fosse il vero nucleo importante ed esaustivo per far capire il vero significato della parola Amore.

Leggi