Riproviamo con i brush

brush

Buongiorno a tutti. Ormai l’amore per il blog si è un po’ spento, ogni tanto riapro, sento la nostalgia, ma poi mi perdo tra le tante questioni della vita, sempre dietro ai figli ormai cresciuti e con questioni molto più articolate.

Ma la passione per la calligrafia, invece, sta andando avanti. Continuo a studiare e la punta fine rimane per ora il mio grande amore, ma comincio a divertirmi molto anche con i brush, sempre punta fine.

I brush sono pennarelli con la punta a pennello che permettono a seconda della pressione esercitata, di fare le ombre e le luci in una scritta. In questa foto ho utilizzato un brush della Marvy Uchida, ma i miei preferiti rimangono i fudenosuke della tombow e i touch della pentel.

Collaboro a tal proposito con l’Associazione Artistica Io Creo, l’associazione creativa più grande a Roma, al momento. Tengo dei corsi di Brush&Craft, ossia abbino la mia passione per la carta, lo scrapbooking, con la calligrafia, liberando la creatività a 360°, ma soprattutto realizzando qualcosa di davvero unico perché realizzato interamente, a partire carta patterned colorata a mano, handmade

segnaposti

Rispondi