La prima crostata non si scorda mai

 

Dovevo arrivare ad una certa età per poter orgogliosamente dire: questa l'ho fatta io!

 

Ma tutta tutta, dalla marmellata alla pasta frolla.

Non ci vuole una scienza sia chiaro, ma per me che non sopporto impastare, avere le mani, anche se per poco, appiccicose è sempre stata una impresa.

Avete presente lo stridio che fa un gesso su una lavagna? Lo stesso effetto me lo fa avere le mani appiccicose: insopportabile!

Cosa è cambiato? Ho finalmente avuto la grazia dal marito, che si era preso questa incombenza un paio di anni fa, ma i suoi tempi sono altro che biblici, di aggiustare il forno e comprare un ricambio essenziale per rifar funzionare la macchina del pane, una moulinex d'annata.

Per cui dopo aver raccolto le prugne dall'albero di un amico a Velletri ho impostato programma 9 e ho fatto la marmellata.

Frullata è venuta non densissima ma freddata in frigo fa la sua figura.

Messo gli ingredienti nella moulinex, impostato programma 6 e via la pasta frolla è venuta da sé.

L'ho fatta riposare una mezzora in frigo e poi ho realizzato una buonissima crostata che non ho fatto in tempo a fotografare per intera.

Vorrà pur dire qualcosa no?

Ingredienti per la marmellata

Per un kg di frutta, tagliata a pezzettini con tutta la buccia io ci ho messo circa 500g di zucchero (non amo la marmellata troppo dolce) e un succo di limone.

Se volete che si addensi in tempi brevi aggiungete della pectina, ma io non so dove si compri, né come sia fatta, mi è stato detto ma io non l'ho usata!

Tutto insieme nella macchina del pane al programma apposito.

Una volta finito ho frullato il tutto; se dovesse essere troppo liquidina una bollitura sul gas la consiglio.

Ancora bollente l'ho versata nei barattoli, capovolti subito per fare il sottovuoto -funzionaaaa-


Ingredienti per la pasta frolla

3 uova (due intere e un tuorlo)

150gr di burro morbido o margarina

150gr di zucchero

Buccia di limone grattuggiata

Un pizzico di sale

E se volete mezza bustina di lievito

Circa 500gr di farina 00.

Procedimento

Dopo aver fatto girare un po' uova e zucchero, metto il burro, e lascio girare la moulinex ancora un pochino, pizzico sale, limone grattuggiato e lievito se volete. Poi comincio a mettere la farina 400gr subito e poi pian piano che la macchina del pane gira aggiungo fino a che diventa un panetto che non appiccica più e 500gr in genere sono sufficienti.

Mi aiuto per togliere la farina dai bordi e far amalgare bene il tutto, di una spatolina di gomma.

Lasciate riposare in frigo, avvolta nella carta da forno che poi utilizzere per infornare, per circa 30 minuti.

Stendere la pasta frolla di una altezza a secondo dei vostri gusti lasciando un bordino più alto. Mettere la marmellata anche qui in quantità a seconda dei gusti e mettere in forno caldo a 180/190' per 40/45 minuti.

Buon appetito!

 

Rispondi