Genitori Efficaci

di Thomas Gordon

Alcuni anni fa, lontano dal periodo adolescenziale, ho frequentato un corso per “Insegnanti Efficaci” nella mia scuola.

Sono venuta così a conoscenza di questo psicologo clinico e delle sue teorie.

Affascinata dal percorso fatto in quel corso ho subito poi comprato il libro “Genitori Efficaci” e l’ho divorato in pochi giorni.

Il corso seguito e la lettura del libro mi hanno fatto capire quanto sia importante comunicare con i figli evitando le ‘Dodici risposte tipiche’: dare ordini, minacciare, fare prediche, consigliare, insegnare, giudicare, elogiare, ridicolizzare, interpretare, rassicurare, inquisire, minimizzare.

Questo genere di messaggi comunicano al figlio che i suoi sentimenti o i suoi bisogni non sono considerati importanti e il non sentirsi accettato, il temere il potere del genitore, possono provocare in lui sentimenti di risentimento o rabbia.

Ho imparato a comunicare con i miei figli in positivo, il bicchiere mezzo pieno e non mezzo vuoto per intenderci: “potrai vedere la TV appena finisci i compiti” e non più “NON vedi la tv finché NON finisci i compiti”.

Ho imparato ad usare l’ascolto attivo e i messaggi in prima persona scoprendo l’efficacia di queste piccole tecniche che ci aiutano nella comunicazione con i nostri figli a partire da piccolissimi.

E’ un metodo che ha come finalità quella di far diventare la famiglia uno spazio creativo e democratico.

Non si risolvono i problemi naturalmente, ma, adottando queste metodologie, migliora la comunicazione che è alla base di un dialogo sano e costruttivo che è una delle poche risorse che rimangono  a noi genitori per rimanere in contatto empatico con i nostri figli adolescenti.

Da leggere e sperimentare:

3 comments on “Genitori Efficaci

  1. marilde ha detto:

    Per ora ho dato occhiata veloce, ma tornerò con calma e leggerò tutto. Hai avuto un’ottima idea, l’ adolescenza è un passaggio tutt’ altro che semplice…

  2. iole ha detto:

    grazie, comprer0′ il libro mi incusiosisce

Rispondi