Category: Didattica 2.0

Giocando con PlayArt


PlayArt

Torniamo a parlare di didattica 2.0, nello specifico di una app con cui far divertire i nostri bambini e al tempo stesso far conoscere loro 8 grandi artisti. Utilizzata in ambito scolastico offre moltissime possibilità creative e non solo.

Siamo il paese delle meraviglie artisticamente parlando, eppure sembra che non abbiamo una vera coscienza di ciò, visto il poco studio che si dedica, all’arte in generale, nelle nostre scuole.

La scuola primaria in questo mi sento di affermare è avanti. La mia scuola ‘Montessori’ nello specifico è davvero molto attenta a non trascurare questo aspetto educativo. Le visite che ogni anno si dedicano alle mostre e ai musei che abbiamo in città sono davvero tante e tante le attività laboratoriali legate ad esse.

In un workshop al Goethe Institute sono venuta a conoscere PlayArt un’app (nella versione completa a 3,99€), dove mescolare gli elementi caratteristici di alcuni fra i più grandi artisti del nostro tempo realizzando i nostri capolavori.

Learning to doing nel vero senso della parola, ossia imparare facendo, tradotto montessorianamente Aiutami a fare da solo. Se poi è “Imparare giocando” allora la formula diventa davvero vincente.

Il mio ‘soprannome’ Polly scritto con elementi misti di Modigliani, Van Gogh e altri.

Per iniziare a provare esiste una versione free dedicata al grande Vincent Van Gogh!

Unica controindicazione ….. è solo per iPad!!!!

Ma si sa Apple è sempre oltre!!!

 

Bacheca virtuale

 

Al convegno di ieri ho scoperto la possibilità di condividere bacheche virtuali.

In campo scolastico sono l’ideale perché nel condividerle ognuno può aggiungere a questa lavagna i propri contenuti.

Immagino un lavoro di gruppo dove ognuno mette in bacheca il frutto del proprio lavoro e poi lo si rende pubblico, e lo si condivide per esempio con tutte le classi della scuola.

L’esempio sotto è una bacheca di cucina che ho trovato tra le tante condivise.

 

Ieri praticamente durante la relazione della professoressa che teneva il convegno, una collaboratrice appuntava su questa bacheca virtuale i concetti che esprimeva. Alla fine proprio come in una bacheca scolastica tanti post-it a riassumere il tutto.

Salvando poi la bacheca la si può condividere e avere a disposizione.

Il sito dove iscriversi, tramite account google o FB o con una mail qualsiasi, è it.pdlet.com

Alcuni esempi

 

 

 

 

iDoceo: una applicazione per la scuola

 

iDoceo

Oggi prendo due piccioni con una fava. Con un unico articolo unisco due categorie Scuola e App e dintorni.

Vi parlo di iDoceo una applicazione in ambito scolastico per ipad, per lo meno io uso l'ipad, magari si trova anche su Android, ma per tutto quello che riguarda il mondo android a me sconosciuto vi rimando dal mio amico Alex e al suo blog Androidizziamoci.

Non è una app perfetta, né completa per quanto riguarda un lavoro come quello del professore/maestro, ma è efficace per tenere memoria degli alunni e dei loro dati anagrafici

Delle UD da svolgere:
 
Delle schede di valutazione

di una agenda dove appuntare tutto,

 

di uno schema orario graficamente personalizzabile,

per appuntare velocemente come su una lavagna post-it di vario genere.

E naturalmente aggiungere tutte le voci che volete personalizzando il tutto.

Quello che manca a me personalmente e che magari a tanti di voi interessa meno è la possibilità di scrittura manuale. Subisco ancora il fascino della carta e penna (un giorno vi parlerò della mia amatissima agenda cartacea) e riportare questo meccanismo anche sul digitale mi piace ed è più veloce.

 

Comunque consigliatissima il mio voto 9

 

App: SuperMappe

 

Voglio condividere con voi un'altra piacevole scoperta in fatto di applicazioni per ipad.

SuperMappe disponibile in versione free e versione a pagamento 8,99€.

Non vi dirò che stavolta mi son sbagliata e ho cliccato direttamente sulla versione pro (mannaggia a me 8€ e oltre che potevo risparmiarmi), ormai è fatta e quindi non so dirvi le reali differenze con la versione free a parte la possibilità di cestinare i moduli in fase di costruzione.

Supermappe è il primo programma per la creazione delle mappe multimediali, schemi e mappe cognitive creato in Italia.

È davvero una app fantastica in ambito educativo, per chi studia, per chi insegna, per chi in genere usa programmare attraverso schemi o mappe concettuali i propri contenuti in un blog. Inoltre arricchisce le opportunità di apprendimento e di compensazione della dislessia.

 

Evernote e Penultimate in ambiente scolastico

 

Evernote

Ho già parlato in questo articolo della fantastica applicazione Evernote. Nell'articolo troverete tutte le meravigliose funzionalità che questa applicazione può fare per la gestione di tutte le vostre note, memorie, foto, appunti ecc.

In questo articolo invece voglio farvi vedere come utilizzo Evernote e Penultimate, applicazioni collegate tra loro, in ambiente scolastico. Ebbene si, io sono una insegnante 2.0, giro già da un paio di anni con il mio fido ipad e oggi non ne potrei più fare a meno.

Ecco alcune slide che chiariscono il mio utilizzo in ambiente scolastico. Naturalmente ho utilizzato Penultimate per realizzare le slide che ho archiviato in una cartella chiamata Scuola su Evernote. Leggi