Bullet Journal

Di cosa stiamo parlando? Di un sistema per organizzarsi senza l'uso di tecnologie. Quello che serve è un quadernino e una penna! Tutto il resto è personalizzazione di un sistema 'inventato' da Ryde Carroll che in questo video più o meno vi fa capire come funziona.

Dicevamo tutto il resto, decorazioni, uso di penne e evidenziatori colorati, disegnini, codifiche e simbolo personalizzati ecc. sono un modo per rendere questo sistema proprio e unico.

Perché è importante usarlo?

Prima, molto prima che io scoprissi il mondo della cartoleria e della Filofax, tutto quello che dovevo fare in una giornata, era in memoria nella mia testa.

Diciamo che la scoperta di questo mondo fantastico unito all'età che non aiuta la memoria e al moltiplicarsi degli impegni, mi ha portato ad organizzarmi attraverso l'uso della mia prima apex organizer filofax. Non state a guardare che poi entrata nel tunnel non ne sono più uscita e oggi ho già cambiato tre agende…..ma tutto ha inizio da lì.

Pertanto, fino a qualche settimana fa senza volerlo, anche io avevo un sistema per organizzare le mille cose che dovevo e devo fare/ricordare in una giornata – per me stessa, per il lavoro, per la casa, per ogni figlio, per il blog…..- ma usavo una dashboard plastificata, nella mia organizer, dove attaccavo dei mini post-it che poi prendevo e buttavo una volta espletato quel compito o quella idea appuntata.

Ritorno alla domanda perché è importante usarlo?

Rispondo per me naturalmente, chi lo usa potrà dire la sua.

È un modo per tener traccia delle cose che faccio o non faccio in modo da rendermene conto e aggiustare se vedo che non riesco ad arrivare a tutto, scoprendo dove potrei organizzarmi meglio.

I colori della striscia delle ore ad inizio giorno, mi aiutano a capire dove passo più tempo o dove dovrei passarne di più o viceversa. Ogni giorno mi rendo conto di quanta acqua ho bevuto (va be è un problema mio il fatto che non bevo mai e che invece ho necessità di farlo…) e tanto altro.

In pratica mi appunto tutto….anche la sciocchezza che mi passa per la testa e che mai farò. Io ci sto provando lo confesso, mi sento ancora in rodaggio!

Ho adibito a questo compito la mia Midori, ho tolto tutto il resto che vedete nell'articolo e l'ho messo nella mia nuovissima Malden proprio per non accavallare i compiti e rendere unico il bullet.

Naturalmente non ho mai abbandonato la tecnologia. Tutto quello che mi serve per archiviare, tenere in memoria nel tempo con un sistema icloud c'è Evernote e non lo batte nessuno!

 

 

Rispondi