Amicizie

Ho una amica esplosiva… Neanche potete immaginare quanto possa esserlo. Una di quelle che riuscerebbe a mandare ai pazzi anche il più mite dei monaci buddhisti. Così per dire!
La ammiro molto da un certo punto di vista, perché riesce a fare centomila cose contemporaneamente e a pensare di farne altrettante nello stesso tempo.
Andare in auto con lei è sconsigliato, andare per negozi con lei improponibile, a meno che non vi interessi fare brutte figure.
È capace di tenerti ore al telefono per poi attaccare improvvisamente senza motivo, con un triplice ciao ciao cao.
Ora, premesso che le voglio tanto, ma tanto bene, premesso che ci conosciamo da quando abbiamo 15 anni, che i nostri figli sono cresciuti insieme e si frequentano, anche se non assiduamente, se mi parli e mi proponi collaborazioni piombando di domenica in casa alle 11.00 di sera come pretendi di trovarmi sveglia e attenta?
Santa pazienza!

Rispondi